Recensione in Ermeneutica Artistica.
"Paesaggi", dalle case rosa, dai tetti di un tono più caldo, verso il rosso... Tetti che aspirano a proteggere, difendere da un possibile ambiente estraneo; come la natura rigogliosa variopinta che ricorda il profumo, il senso del colore dei fiori non ibridi.

     Anna Proietti, elabora sulla tela quella rappresentazione della realtà naturale che oggi resta ancora un'utopia possibile.
La tavolozza dai colori tonali, e la ricerca della luminosità nella rappresentazione dei paesaggi, realizzata con tocchi di pennello e colpi di spatola rapidi, rimanda per certi versi ai suoi studi di base, quelli del Figurativo Classico, e quelli dell'Impressionismo ed Espressionismo.
E' stata allieva di artisti, insegnanti e maestri d'Arte, come Luigia Cammarota per la formazione pittorica Classica, e Claudio Spada dei "Cento Pittori di Via Margutta". Ha partecipato con riconoscimento a numerose mostre collettive e personali. Vive a Roma, ed esprime la creatività in elaborati di pittura artistica dal 2001 ad oggi con tecniche diverse, preferendo quella della pittura ad olio su tela ed acquerello.




Prof.ssa Anna Maria Troiani,
Ermeneutica Artistica e Belle Arti.
home